April 1, 2019

March 28, 2019

March 25, 2019

March 18, 2019

March 14, 2019

March 11, 2019

March 7, 2019

March 4, 2019

Please reload

Post recenti

Senza se e senza ma...

April 4, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

Non per me

September 17, 2018

 

 

 

 

 

Sarà capitato anche a voi di fermarvi davanti ad un negozio abbagliati per qualcosa di talmente bello da catturare la vostra attenzione.

Per le donne in genere sono le scarpe, l’intimo o capi d’abbigliamento che posseggono quel Quid da farci stare a bocca aperta. Ho visto uomini estasiati per una bella giacca, altri per una Ferrari. A Cannes le Porsche sono posteggiate ovunque come da noi le biciclette e nonostante questo tutti si sentono attratti a passarvi vicino, a gustarle con gli occhi e farsi Selfie cercando di attirare su di sé non solo il Brand ma tutta la sostanza.

Al primo assembramento che si forma davanti ad una vetrina, lentamente se ne forma un altro e come api le persone ronzano intorno cambiando il punto dal quale osservare il tale “gioiello.” Di solito appena giunge qualcuno ci si sposta pensando di mancare di rispetto a chi sta dietro. Non è così.

Alcuni non lo fanno, rimangono fermi, incuranti delle aspettative altrui. Li giudichiamo cafoni e maleducati. In realtà non lo sono. Nello spostarci ammettiamo a noi stessi - Quella non è roba per me - Non me lo posso permettere –

quindi la lascio ad altri. Gli altri, aldilà dei soldi che hanno in tasca, dicono il contrario, sanno di meritarsi tale oggetto, se lo godono e se ne appropriano con e in tutti i sensi. In breve quell’oggetto sarà loro.

Noi intanto continuiamo a sognare e a crucciarsi per ciò che non abbiamo, loro ad attrarre ciò che già gli appartiene.

 

Share on Facebook
Please reload

Seguici