April 1, 2019

March 28, 2019

March 25, 2019

March 18, 2019

March 14, 2019

March 11, 2019

March 7, 2019

March 4, 2019

Please reload

Post recenti

Senza se e senza ma...

April 4, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

10 anni dopo

September 20, 2018

 

 

 

 

 

Lo scorso 15 settembre verrà sicuramente ricordato più per il decimo anniversario del fallimento di Lehaman Brother che il per compleanno di mia nipote, che per la cronaca ha compiuto 16 anni.

 

Scherzi a parte, quel giorno di 10 anni fa il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti decise di non intervenire e di lasciar fallire la IV Banca di investimento più grande al mondo.

 

Di lì a poco, data la crisi endemica, il Governo Americano, lanciò il TARP (Troubled Asset Relief Program), un programma da 700 Miliardi di Dollari finalizzato alla ricapitalizzazione di tutto il sistema bancario made in USA.

 

Ed in Europa?

 

In quel periodo si sottovalutò il tutto relegandolo ad un problema prettamente americano mentre di lì a poco paesi come Portogallo, Italia, Grecia e Spagna, i famosi PIGS, cominciarono ad andare in difficoltà.

 

Mancava una cabina di regia e delegarono il tutto alla sola BCE, mentre nel frattempo i singoli Stati si accusavano l'un l'altro, unica strategia messa in atto.

 

Il risultato?

 

Gli USA sono ormai da diversi anni che non solo sono usciti dalla recessione, ma hanno una economia che cresce stabilmente da diversi anni.

 

Grazie per l'attenzione.

 

Marco.