April 1, 2019

March 28, 2019

March 25, 2019

March 18, 2019

March 14, 2019

March 11, 2019

March 7, 2019

March 4, 2019

Please reload

Post recenti

Senza se e senza ma...

April 4, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

Ali e Babà

October 1, 2018

 

 

 

 

 

Certe cose si raccontano solo nelle fiabe della buonanotte, ma questa è una storia vera da risultare fantastica per le cose che insegna. Qui non ci sono lupi cattivi, ma ingegno e determinazione.

Cresciuto in un paese che raccontava di essere il più ricco e felice del mondo, Ma Yun , detto Iack Ma , ne è uscito fuori chiacchierando con i turisti a cui faceva da guida per imparare l’inglese e diventando il primo cinese globalizzato in un periodo in cui si preferiva tenere strette le proprie credenze. Inesperto in quasi tutto ciò di cui poi è diventato competente e abile, ha aperto un sito grazie ad un prestito di 2.000 dollari, ha messo in comunicazione oriente ed occidente, produttori cinesi con acquirenti e distributori stranieri, ha espulso dal gruppo chi ne aveva approfittato per fare i propri interessi e nel decennio della crisi ha permesso a produttori italiani di esportare il made in Italy in tutto il mondo, dal latte intero alla mozzarella di bufala, dalla pizza al pecorino. E alla fine di questo percorso, regala a se stesso un altro cambiamento e a noi un pizzico di umiltà e saggezza : tra un anno lascerà la società che ha creato, Alibaba, e tornerà a fare ciò da cui era partito, l’insegnante, dando il suo tempo e le sue energie agli altri.

Dopo aver messo le Ali all’e-commerce cinese da superare di gran lunga Amazon o e-Bay,ora preferisce lasciare l’ufficio e concedersi del tempo sulla spiaggia, magari gustando un Babà insieme ai suoi studenti.