April 1, 2019

March 28, 2019

March 25, 2019

March 18, 2019

March 14, 2019

March 11, 2019

March 7, 2019

March 4, 2019

Please reload

Post recenti

Senza se e senza ma...

April 4, 2019

1/10
Please reload

Post in evidenza

Il traghettatore

November 5, 2018

 

 

 

 

 

A cambiare la vita ci vogliono buone idee, un po’ di soldi, condizioni astrali favorevoli, volontà ferrea, sguardo benevolo dell’Universo e un buon partner che ci porti dove sta il nostro cuore.

 

Dal qui dove si è ancora, passare al là dove si sarà poi non è automatico e svelto.

Serve uno smacchiante dei difetti perpetuati , un ammorbidente che faciliti il processo nuovo e un centrifuga che strizzi fuori il meglio di noi. Tutto in un unico prodotto o meglio in una sola persona: il Coach.

 

A questo Caronte non più con occhi di brace, né con il rimprovero facile si chiede un metodo per essere forti, per porsi domande, per darsi risposte. E nel traballo interrogativo a cui ci sottopone , si scoprono attitudini e potenzialità che nemmeno immaginavamo. Noi pensiamo all’idea, al progetto, al business , lui ci dice: passa la cera, togli la cera … e ci sembra un inutile strapazzo.

 

Sbigottiti chiediamo il perché , poi il tempo ci dirà quanto conta il sottostante, la materia primigenia che sta alla base dei nostri sogni che come il fondo del mare contiene variopinti colori e forme da far brillare e montare in modo consapevole l’acqua e le onde se si vuole approdare alla riva di un vero Cambiamento.

 

Share on Facebook
Please reload

Seguici